Videogiochi e architettura: Al di là di reale e fantastico nella narrazione.

L’architettura, il videogame, l’animazione e la realtà virtuale ed aumentata sono strumenti narrativi diversi tra loro, accomunati però dalla capacità di costruire realtà verosimili o immaginarie, al punto da confondere i confini tra ciò che è reale e ciò che non lo è.  All’interno di un panel di discussione – Owen Hopkins (storico e senior curator of exhibitions and education presso il Museo Sir John Soane di Londra), Domiziana Suprani (producer di Studio Evil), Antonino Cardillo (architetto) e Ivan Cappiello (regista e 3D artist). 
Il panel – moderato - da Diego Grammatico (specialista delle politiche di innovazione e sviluppo) si terrà alle ore 11.00 di sabato 11 maggio, nel Teatro 11 degli Studios di Cinecittà ed esplorerà il modo in cui questi diversi ambiti artistici creano, alterano e propongono le loro “realtà”.

 

David Fox, with Matthew Alan Kane, Zak McKracken and the Alien Mindbenders.Copyright © 1988 Lucasfilm Ltd. All rights reserved.