Legenda Programma

Image
Image
Image
Image
<font color= #174195> Tecnologie Bioniche e Digitali: Oltre i Confini della Persona</font>

Tecnologie Bioniche e Digitali: Oltre i Confini della Persona

A cura di Giacinto Barresi, Samuele De Giuseppe, Lorenzo Lombardi - Rehab Technologies Lab, Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova

Ai visitatori verranno presentati alcuni risultati delle ricerche svolte dal laboratorio di Rehab Technologies dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT). I ricercatori parleranno innanzitutto di soluzioni robotiche come le protesi (tra le quali la mano bionica HANNES) sviluppate in collaborazione con il Centro Protesi INAIL. Il discorso proseguirà presentando sistemi di interfaccia uomo-macchina basati su movimenti oculari e segnali fisiologici accanto ad ambienti digitali (anche potenziati da biofeedback) per training e riabilitazione. Tali tecnologie (alcune delle quali capaci di far pensare a scenari fantascientifici popolati da cyborg) permettono di superare problemi di salute e condizioni di disabilità e, contemporaneamente, di esplorare i limiti delle capacità e delle esperienze umane, proiettate attraverso estensioni artificiali verso mondi a cavallo tra realtà e virtualità.

L’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) è finanziato dallo Stato per condurre ricerche scientifiche nell'interesse pubblico, al fine di promuovere lo sviluppo tecnologico del Paese. IIT lavora sotto la supervisione del Ministero dell'Economia e delle Finanze e del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Più specificamente, IIT mira a promuovere l'eccellenza nella ricerca di base e applicata e a promuovere lo sviluppo dell'economia nazionale. La costruzione dei laboratori dell'IIT è iniziata nel 2006 e si è conclusa nel 2009, per quanto l’ampliamento dell’istituto continui tutt’oggi su impulso di nuove progettualità. Il personale totale dell'IIT è composto da 1758 persone provenienti da più di 60 paesi. L'età media è di 35 anni e il 42% del personale è composto da donne. Il personale scientifico costituisce l'80% di quello complessivo. Oltre il 50% del personale scientifico proviene dall'estero: il 33% è costituito da stranieri e il 18% sono Italiani tornati dall'estero. Oggi, il personale scientifico è composto da: 7% di ricercatori principali, 11% di ricercatori e tecnologi, 40% di postdoc, 42% di dottorandi. Ad oggi (Aprile 2020), la produzione di IIT comprende più di 14000 pubblicazioni, oltre 200 progetti europei e più di 40 progetti ERC (del Consiglio Europeo della Ricerca), più di 900 domande di brevetto attive, 23 start-up consolidate e più di 40 in avvio. Dal 2009, l'attività scientifica dell'Istituto è stata ulteriormente rafforzata con la creazione di: laboratori centrali di ricerca (una rete di 4 hub) a Genova; 11 centri di ricerca IIT in Italia (a Torino, due a Milano, Trento, Roma, due a Pisa, Napoli, Lecce, Ferrara e Venezia); 2 outstation situate all'estero (MIT e Harvard negli Stati Uniti).

Target : scuole superiori e università

Durata : 45’

Data: 5 novembre h12.00

Basilica Aemilia – Aula Sonic

1 67 71 72 73 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194